Passa ai contenuti principali

AAA...CERCASI...

...PAZIENZA SENZA LIMITI...


Ok è lunedì e lo so non è il mio giorno preferito della settimana, anzi diciamolo pure #IOODIOILLUNEDI' e nonostante questo mese entrerà qualche soldo in iù grazie al lavoro del call center, lo devo dire è un lavoro che odio e lo faccio solo esclusivamente per lo stipendio a fine mese, ma lo dico negli ultimi giorni mi sto domandando sempre più spesso "ma chi me lo ha fatto fare di tornare qui?"...cioè il motivo principale per cui ho riportato il curriculum qui è perchè non sapevo se Antonio riusciva a riprendere la gestione del bar e in caso che faccio di aria non ci campo e anche vivo con i miei e non ho un affitto da pagare le mie cose me le pago da sola-motivo per cui ogni volta che devo controllare e programmare il budget ho dei mal di testa pazzeschi...

Qualche anno fa le mie uniche entrate erano rappresentate dal dog sitting e in quell'anno ho fatto una specie di shopping ban e ho fatto la super formichina, cercando di risparmiare su qualunque entrata extra con 1000 lavoretti precari-ah no aspetta noi siamo la generazione flessibile, a me sa tanto di grossa stronzata- che quando Giovanni mi ha visto in banca per depositare, mi ha chiesto se fossi stata male...ultimamente non uso neanche il bancomat...dieta cash vedere i soldi uscire materialmente mi aiuta a mantenere il punto...ma sto divagando (sai che novità)...e mi sono convinta di essere diventata così brava nell'amministrare le finanze che mi proporrei alla Raggi per rimettere in sesto il bilancio di Roma, ma lo ammetto non so mica se sono adatta alla politica io che, dell'onestà (a volte fin troppa) ne ho fatto un mio segno distintivo...ci penserò, tanto per le prossime elezioni c'è tempo!!!

Al momento con il call center ho un contratto a collaborazione occasionale di un mese e lo ammetto sto già facendo il countdown al 31 marzo, nel frattempo continuo a lavorare sul mio obiettivo di lavorare a Roma e poi da Aprile a Giugno i tornei si moltiplicano, quindi alla fine dei conti cado in piedi, diciamo che è un modo per guadagnare un pò di più e io anche qui sono onesta e me ne vanto, il lato negativo è che mi ammalo come, se non peggio , di un bambino all'asilo...dai Giulia tieni duro,...poi al momento sto leggendo "Il mondo deve sapere" di Michela Murgia e lo ammetto sorrido molto perchè ho visto con i miei occhi scene che voi umani non potete capire e che fanno venir voglia di andare in un altro pianeta...ma seriamente il film di Virzì è nulla in confronto alle "riunioni motivazionali" viste e sentite... Per istinto di sopravvivenza penso a nulla, mi porto da leggere (un libro o una rivista), programmo gite fuori prta e cene con le amiche e penso che è una situazione transitoria...ma che si deve fare per campare!?!

Commenti

  1. So nice!

    ** Join Love, Beauty Bloggers on facebook. A place for beauty and fashion bloggers from all over the world to promote their latest posts!


    BEAUTYEDITER.COM

    RispondiElimina
  2. Mi sa che il lunedì lo odiano un pò tutti!^^
    Lavorare al call center deve esser un vero incubo, sento la stessa cosa da tutto quelli che ci capitano! Tieni duro che un mese passa in fretta, dai!
    Magari anche se adesso non hai modo di moltiplicare le entrate poi durante l'estate potrai trovare molto più facilmente dei lavoretti che ti faranno guadagnare qualche soldo extra, soprattutto nella zona degli stabilimenti di Ostia, no?
    dai che ormai è martedì, il peggio è passato! ;)
    Baci!
    S
    https://s-fashion-avenue.blogspot.it/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tendo a vedere il bicchiere mezzo pieno
      Diciamo che anche martedì non è proprio il carnevale di Rio ma un pochino meglio del lunedì
      Se senti di offerte a Roma fammi sapere anche se inizio ad essere "vecchia" lavorativa mente parlando.
      Baci

      Elimina
    2. Tendo a vedere il bicchiere mezzo pieno
      Diciamo che anche martedì non è proprio il carnevale di Rio ma un pochino meglio del lunedì
      Se senti di offerte a Roma fammi sapere anche se inizio ad essere "vecchia" lavorativa mente parlando.
      Baci

      Elimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

VALERIO'S INTERVIEW

Era da un pò che mi frullava in testa l'idea di intervistare amici di blog e amici di altri campi e, tenere queste interviste almeno una volta al mese. Ho iniziato con Silvia (la sua intervista qui) ed ora è il turno di Valerio, ragazzo affascinante e simpatico (dico io) con qualche capello bianco (dice lui), ora noi è da Febbraio che proviamo a organizzarci per un caffè ma ancora non ci siamo riusciti, così se all'inizio pensavo di fare questa intervista di fronte ad una tazza di caffè reale, per ora ce lo prendiamo virtualmente...Valerio è stato carinissimo e disponibile, nonostante i suoi miliardi di impegni...ovviamente in rosso i miei commenti
Iniziamo con l'intervista:
Presentati (nome, data di nascita, professione,studi passioni, hobbies) Mi chiamo Valerio Chibbaro, nato a Roma il 08/08/1982 e tra poco compirò ben 35 anni.  Quindi mi tocca farti un regalo che ti darò ...uhm...boh...a Natale?Dai dai che l'uomo acquista in fascino con età e capelli grigi, George Clone…

MY MONEY WEEKLY CHECK UP

BABALUCCIA'S INTERVIEW

Continuo con la mia serie di interviste ad amici di blog, ho iniziato con l'intervista di Silvia per poi passare a Valerio ed ora mi oriento nuovamente sulla moda intervistando Babaluccia. ho scoperto il suo blog da un commento su un altro mi era piaciuto il nome e sono andata a spulciare poi le ho spedito una email con la proposta dell'intervista e lei è stata carinissima, ecco qui il risultato -ovviamente le foto le ho copiate dal suo blog-ieri lo ho riletto e mi sembrava mancasse qualcosa, ovvero i miei commenti accanto(in rosso):P quindi ho modificato il post spero vi piaccia:D
Presentati ai lettori

Ciao sono Babaluccia una donna italiana con la moda nelle vene , anche se a questa mia debolezza sono riuscita a dedicarmi solo nella seconda parte della mia vita dopo aver lasciato un lavoro da imprenditrice e aver trovato un pò di leggerezza nella mia vita impegnata e soffocata. La moda e tutto ciò che la circonda è un espressione artistica che ha bisogno di un’anima libera per…