Passa ai contenuti principali

LA CITTA' ETERNA

Weekend libero da qualunque tipo di lavoro e allora che fare? Io ho deciso di passare sabato a girare per Roma e lo ammetto nonostante il grigiore del cielo Roma mantiene intatto il suo allure magico...

Di solito prendo il treno delle 7.32 ma stavolta visto che dovevo solo fare un pò di shopping ho preso quello delle 10.20, ovviamente ho preso un buonissimo cappuccino in stazione-rimangono sempre sconcertati dal fatto che riporti la tazza al bancone e non la lasci sul tavolo, vaglielo a piegare che facciamo un lavoro simile-poi mi sono rilassata in treno e fino alla terza fermata sono stata in assoluto silenzio, poi ecco la coppia di mezza età che si siede senza neanche chiedere se i posti fossero liberi o meno, io anche se lo do per scontato chiedo...ma fosse solo questo, lui faceva dei rumori strani con il respiro, forse perchè un pò raffreddato e la signora quando rideva ad un certo punto grugniva ma io ad un certo punto l'ho odiata seriamente, mi aveva intrappolato il piede e nonostante cercassi di toglierlo da sotto il suo niente...fortuna che è dovuta andare in bagno e io ho potuto far rilassare il mio piede e le mie orecchie per un pò....io oi certi che ti si siedono e iniziano a parlare a voce alta di cose a cui a te "non te ne può fregare di meno" non li sopporto e poi se li guardi loro ti guardano male...mo quai quasi la prossima volta partecipo alla discussione pure io:P


Appena arrivata in stazione ero indecisa se andare diretta in via del corso o prendere un caffè, ma visto che era quasi mezzogiorno ed io ero affamata sono salita alla Terrazza Termini e sono andata dritta da Fattorie Garofalo,, mi piacciono i loro prodotti e il personale è sempre super gentile cosa che non posso dire per "eccellenze della costiera", non mi sono fermata alla prima impressione ma se alla quarta volta non mi caghi, quando lo fai stai scocciato e sbuffi, per me il tuo locale può rimanere vuoto, io ci ho fatto una croce sopra...comunque visto che da Fattorie Garofalo il personale è gentile e simpatico, ci siamo fatti due chiacchiere, anche del fatto che sto cercando lavoro a Roma e così ho lasciato pure il mio curriculum(non si sa mai)...ovviamente ho pranzato con un panino crudo, mozzarella e rucola buonissimo...hanno una selezione del pane fantastica...pancino pieno e cervello attivo per lo shopping (N.B: MAI ANDARE A FARE LA SPESA AL SUPERMERCATO O PER NEGOZI A STOMACO VUOTO)...


Shopping time: Girare per il corso è fantastico ma lo ammetto al termine dello shopping oltre ad aver comprato le cose che dovevo comprare: caricabatterie+auriculari per cellulare, quadernino+ 2 biglietti d'auguri da Flying Tiger; una maglietta da Tally Wejil  e ogni volte penso a "Vita da Commessa" perchè si lo ammetto io sono quella che cerca le maglie semplici ma particolari, ed il bello p che le trovo senza scassare la minchia alle commesse....poi ho guardato un pò di vetrine, sono stata presa come straniera dagli indianini (credo che facciano lo stesso con tutte) e poi dopo essere andata in bagno alla galleria Alberto Sordi-apriamo una piccola parentesi 2 bagni in tutto il centro mi sembrano proprio pochi, capisco che ci sono bar e ristoranti ma se uno ha un bisogno al volo almeno un'altro punto FREE per il centro dovrebbe esserci, boh se io fossi nella Raggi  ci penserei-poi sono entrata nel mio negozio preferito: la libreria e visto che per me è più facile resistere ad un abito nuovo che ad un libro, ne ho scelto uno di cui mi ha colpito moltissimo la copertina, poi il titolo e solo dopo la trama...ora sto finendo quello della Kinsella (in cui molti millenials possono immedesimarsi),..
Come dicevo al termine dello shopping ero soddisfatta per gli acquisti fatti, ma avevo anche un gran torcicollo...no vogliamo parlare della figaggine di certi body guard nei negozi, cioè certi erano talmente belli da essere illegali:P Come mi è capitato di vedere coppie gay ed etero e pensare per alcune "mamma mia come sono belli" o "ma questi due stanno insieme?", ma si sa l'amore è cieco:D

fate il mozzaperitivo alle Fattorie Garofalo C/o Terrazza Termini, la pancia sarà super soddisfatta

Ma visto che non tutto può andare bene oltre al torcicollo ho avuto momenti in cui istinti omicidi sono venuti a galla, cari turisti sarete pure in vacanza ma non è che puoi mettere le cose così come capita, visione delle 14.30: coppia sui cinquanta, capisci che sono turisti guardando solo lui che indossa un bermuda corto con una camicia a scacchi a maniche corte e i calzini con i sandali (secondo me questa storia dei calzini nei sandali è motivo più che giusto per chiedere divorzio con addebito o annullamento del matrimonio), ma ho cambiato idea appena ho visto il look della moglie: spolverino leopardato su leggings di pizzo con scarpette da ginnastica con pelo e camicia a scacchi sopra una t-shirt con i pois....io non ce la posso fare! Seriamente certe persone vedono i servizi di moda e lo replicano senza pensare se può andare bene o meno alla loro fisicità...cavolo sono donna e pure a me piace la moda ma gli specchi ce li ho e grazie a Dio anche del buonsenso...


Lo ammetto so che questo post è un pò incasinato, un pò come i miei pensieri ma spero che alla fine un pò di logica ci sia, altrimenti perdonatemi ma è la "vecchianza" che si avvicina (ad aprile sono 33)

Commenti

  1. Divertente il racconto della tua giornata a Roma è una splendida città un bacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io ormai sono innamorata di Roma 😍

      Elimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

MY MONEY WEEKLY CHECK UP

SILVIA'S INTERVIEW

E' da un pò che ci penso vorrei intervistare alcuni dei blogger che mi piacciono e quindi questa è la prima intervista di una piccola serie... Oggi facciamo due chiacchiere virtuali con Silvia di S in Fashion Avenue (in rosso i miei commenti e le foto le ho "rubate" dal suo instagram:P)

Allora iniziamo, presentati:
Allora eccomi con le domande, cercherò di esser il più possibile stringata, anche se come ormai saprai non ho il dono della sintesi. Mi chiamo Silvia Negretti e vivo a Roma(io ormai sono innamorata di questa meravigliosa città e ora che so che abiti in un complesso tipo Merlose Place prima o poi mi autoinvito a casa tua per nuotare:P), ho un’infinità di hobbies, quindi citerò solo quelli che pratico più frequentemente: sport, disegno (ho una laurea in fashion design ed anche fatto dei lavoro come illustratrice di moda per alcune riviste)-trovo che sia un lavoro fighissimo-, viaggi, fotografia, lettura, danza, shopping (ovviamente ^^), una passione per animali, f…

HAPPY MIND

Qualche mese fa entrando in libreria ho notato un sacco di libri dedicati allo stile "felice" del Nord Europa, ho voluto sfogliare un libro Hygge, ma ammetto di NON averlo voluto comprare anche perchè è già da un pò che ho deciso di voler guardare il bicchiere mezzo pieno ed ho fatto mia la frase " un sorriso costa meno dell'elettricità ma fa altrettanta luce"  ma volendo cercare sul web alla parola mindfulness ecco cosa si trova: Mindfulness è la traduzione di "sati" che in lingua pali, il linguaggio utilizzato dal Buddha per i suoi insegnamenti, significa essenzialmente consapevolezzaattenzione, attenzione sollecita. Queste qualità dell'essere possono venire coltivate attraverso la meditazione. Nella tradizione buddhista la samma sati (retta consapevolezza) è una delle vie del Nobile Ottuplice Sentiero, l'ultima delle Quattro Nobili Verità. La moderna mindfulness è una tecnica psicologica basata su questa e altre tradizioni meditative. Desc…