Passa ai contenuti principali

STAYCATION IN TOWN

Lo ammetto all'inizio passare un'estate in città mi sembrava tranquillo poi mi sono rotta e poi mi sono detta "vabbè ma mica posso abbrutirmi, se devo passare l'estate in città devo trovare cose divertenti da fare...dal lunedì al venerdì ho la passeggiata serale con il cane (side hustle) poi da giugno a fine luglio 2 volte a settimana il corso di acqua gym in piscina e anche se non sembro nerissima ma "solo" color caramello, calcolando la mia base bianca direi che sono molto abbronzata!!!

Si vede che non ho più vent'anni per il fatto che la sera, a meno che non abbia inviti a cui non posso dire di no, preferisco passare le serate a casa a guardare la tv e/o leggere un libro...ho letto tutti i libri comprati tra maggio e giugno, ora devo solo decidere quali tenere e quali rivendere al mercatino dell'usato.

In questi ultimi giorni l'afa in città è diventata insopportabile, calcolando che io sono una grandissima fan del caldo direi che però ce ne stiamo passando un pò, quindi io e il ventilatore abbiamo stretto un rapporto molto stretto e lo scorso weekend dopo gli impegni extra come dog sitter lo ho praticamente passata a mollo nella piscina dei piccoli....fuori dalla piscina ho resistito per un totale di 10 minuti....

Le cose positive del passare agosto in città? Quando entri nei negozi il fresco dell'aria condizionata sulla pelle non è piacevole...è grandioso...poi con il fatto che la maggior parte delle persone ha le ferie ad agosto la città è più vuota e quindi trovare parcheggio al centro è più facile:P

Gelato-su alzi la mano chi non mangia un gelato al giorno, complice il caldo, voglia di stare davanti ai fornelli sempre meno il gelato diventa un ottimo sostituto di un pasto -ovviamente non può essere mangiato tutto il giorno-ma è quel peccato di gola che in estate è concesso e se chiedi ad un bambino cosa gli piace dell'estate,oltre a mare, tuffi, spiagge e piscine ti dirà che può mangiare tanto gelato...

Fino ad ora sono riuscita a frequentare il corso di acqua gym ed ho fatto amicizia con gente nuova, ho letto, mi sono rivista un sacco di film, tra cui Sex & the city 1-che diciamolo io di questo film indosserei ogni singolo vestito, del secondo no-rimane un classico e lo ammetto adoro l'appartamento di Carrie....e poi ammettiamolo molte donne vorrebbero fare il suo lavoro (ed io non sono da meno), poi qualche pomeriggio fa ho visto un paio di puntate della serie The Carrie's diary e lo ammetto ho trovato adorabili certi vestiti nonostante fossero degli anni 80:P...sono andata con i miei al lago e ho fatto due o tre gite a Roma (la prossima a Settembre)

Eventi-Molto spesso si pensa che in città la sera non ci sia niente da fare e invece ho notato che proprio durante l'estate ci sono un sacco di eventi gratuiti e molto interessanti, ci sono miliardi di sagre in tutta la regione ed oltre ma se sei un pò in bolletta gli eventi gratuiti ti permettono di fare esperienze nuove senza dover spendere molto...poi se vuoi prendere un gelato o un cocktail sei libero di farlo...

Ora nonostante il caldo devo fare la riorganizzazione della seconda scrivania e dell'angolo DIY, devo programmare l'esperimento quanto basta prendendo spunto dal libro e dal sito di Lisa Casali, diciamo che da settembre ho in mente una Missione Risparmio ma la devo pensare ed organizzare bene....ovviamente leggere la sera in compagnia del mio amato ventilatore è un must...ed al momento sto leggendo o meglio rileggendo il libro Diario di una famiglia Vegan :P

Commenti

  1. Caspita sei organizzatissima pure quando si tratta di relax! XD
    Anche a me piace passare Agosto a Roma: poca gente in giro, vai ovunque in macchina e la sera è una favola uscire (io, una volta finita la sessione estiva degli esami all'uni, d'estate esco praticamente tutte le sere, non so come ti vada di stare a casa!!!)
    Oltretutto ho la fortuna che anche diversi miei amici hanno già fatto le vacanze o le faranno a settembre quindi non mi manca la compagnia! Insomma mi divido tra piscina, tennis, le corsette quotidiane e le uscite la sera; nel mezzo cerco di studiare per gli esami di settembre visto che poi tra un paio di settimane partirò anche io, quindi di tempo per film, serie tv e libri me ne rtimane davvero poco!^^
    Comunque non ti dipsiacere troppo che quest'anno sei rimasta a casa, io sono del parere che è cento volte meglio starsene in città in questo periodo piuttosto che andare da qualche parte, che tanto ovunque trovi affollatissimo e pieno di maleducati! ;)
    Baci!
    S
    https://s-fashion-avenue.blogspot.it/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Diciamo che essendo questa la terza estate di seguito in città all'inizio mi sono depressa poi ho iniziato ad avere giornate lavorative piene e in piscina ho chiesto informazioni su corsi sportiv; mi son detta che se proprio devi rimanere in città devo organizzarmi per fare cose che mi piacciono. ...probabilmente il fatto di voler rimanere a casa dipende dall'età...oddio non è che abbia mai fatto l'alba. ..da questo punto di vista sono stata sempre tranquilla comunque ti capisco benissimo...oddio io non corro ma ammiro chi lo fa e con questo caldo hai tutta la mia stima 😀

      Elimina
  2. Il caldo è ovunque ed anche nella località di villeggiatura dove sono si sta bene solo in acqua! Mi piace il tuo programma e la tua gioia nell' apprezzare le cose semplici. Se sei organizzata stai bene anche in città! Buona estate

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Meno male le piscine e con un pizzico di organizzazione sto sopravvivenza all'estate in città... ormai del gioire delle piccole cose del sorriso della gentilezza e del pensiero positivo ne ho fatto un tratto distintivo 😊

      Elimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

VALERIO'S INTERVIEW

Era da un pò che mi frullava in testa l'idea di intervistare amici di blog e amici di altri campi e, tenere queste interviste almeno una volta al mese. Ho iniziato con Silvia (la sua intervista qui) ed ora è il turno di Valerio, ragazzo affascinante e simpatico (dico io) con qualche capello bianco (dice lui), ora noi è da Febbraio che proviamo a organizzarci per un caffè ma ancora non ci siamo riusciti, così se all'inizio pensavo di fare questa intervista di fronte ad una tazza di caffè reale, per ora ce lo prendiamo virtualmente...Valerio è stato carinissimo e disponibile, nonostante i suoi miliardi di impegni...ovviamente in rosso i miei commenti
Iniziamo con l'intervista:
Presentati (nome, data di nascita, professione,studi passioni, hobbies) Mi chiamo Valerio Chibbaro, nato a Roma il 08/08/1982 e tra poco compirò ben 35 anni.  Quindi mi tocca farti un regalo che ti darò ...uhm...boh...a Natale?Dai dai che l'uomo acquista in fascino con età e capelli grigi, George Clone…

MY MONEY WEEKLY CHECK UP

INTERVIEW: UN GIOIELLO DI RAGAZZO

Sto preparando diverse interviste per il blog, di amici e persone che ho trovato interessanti ed ho voluto approfondire la conoscenza, perchè ammettiamolo spesso anche se non ci si conosce personalmente attraverso commenti su commenti si scoprono un sacco di affinità...ora mi sto concentrando su lavori e scelte di vita (se non avete letto l'intervista di Lucia fatelo ora cliccando QUI ) particolari...ad esempio questa intervista è nata a forza di guardare le sue creazioni...oh son pur sempre donna e mi piacciono le cose belle in più ho una passione per gli anelli e Paco fa creazioni bellissime...della serie io sbavo ad ogni singola foto nuova e devo decidere cosa auto-regalarmi per Natale...un ragazzo giovane di grande talento e secondo me pure simpatico, pur non conoscendolo personalmente la sua faccia mi ispira simpatia...allora gli ho spedito una email o meglio una serie di domande tramite FB e vi giuro solo nel leggere le risposte ho sorriso tantissimo...ovviamente in rosso tr…