Passa ai contenuti principali

BUDGETING DAY: PROGRAMMIAMO LE SPESE DEL MESE

Dopo la pubblicazione delle interviste cerco di prendermi qualche giorno per riordinare le idee, correggere bozze dei vari post e visto che ormai siamo a Novembre io ho iniziato a riprogrammare le mie spese del mese...All'inizio avevo pensato di usare la bicicletta per andare in stazione ma il tempo è diventato uggioso e stamattina pioveva così forte che la macchina ha vinto ma sto trovando sistemi per utilizzarla massimo 2 volte al giorno invece delle solite 4....che poi devo capire come mai il venerdì il treno Intercity ha sempre dei ritardi di almeno 20 minuti....c'est la vie!

Lo scorso weekend ho lavorato al bar ed il guadagno extra è stato destinato per dei piccoli sfizi, ovvero le coccole della parrucchiera domani mattina, calcolando che è da maggio che i capelli non vedono forbici, il taglio inizia a necessitare di una aggiustatina:P...ho chiamato la mia amica Samantha per fare colazione insieme al bar del nostro amico Ale-se hai amici con un'attività è obbligo aiutarli e finanziarli con qualche euro ogni volta che si può-e mi farà compagnia anche dalla parrucchiera...intanto ho iniziato a pianificare le spese future e si sto seriamente pensando ai regali di Natale....e poi mi sono regalata tre libri...


  • SCUSA SE TI CHIAMO STRONZO-ditemi quello che volete ma io a certi titoli non resisto li trovo affascinanti se poi sono scritti da un uomo ancora di più, vi farò sapere com'è
  • LA VITA SEGRETA DELLE MUCCHE-nel numero di ottobre di Natural style c'era un articolo che parlava proprio di ciò ed io sono rimasta così incuriosita da volere assolutamente il libro, ma poi come si fa a resistere ad un titolo così?
  • IL CAFFE' DEI PICCOLI MIRACOLI-sono un'amante del caffè ma questo è un romanzo che intriga già dalla trama...anche questo dirò com'è


Lo ho già detto che Halloween non è tra le mie feste favorite vero?Lo ammetto trovo adorabili i bambini mascherati e visto che quest'anno qui ad orte la festa era itinerante mi sono attrezzata con ben 8 pacchi di caramelle...i bimbi piccoli educatissimi, quelli  più grandi no, tanto che hanno fatto razzia dei dolcetti in 5 minuti lasciando il vuoto cosmico ad altri...ok quest'anno è andata e anche se io e anche i genitori preferiscono tornare alla cara vecchia festa in una stanza, per il prossimo anno sono preparata e diventerò cattiva, nel senso che li farò mettere in fila e appena ho razionato i dolci li faccio uscire dall'ufficio...però nonostante tutto sono contenta di aver visto dei bimbi educatissimi e bellissimi e soprattutto non incollati agli schermi degli smartphone...

Oggi in ufficio è una giornata abbastanza tranquilla, così ne approfitto per controllare tutto il lavoro svolto in settimana, vedere quello che posso fare e lo ammetto se in ufficio non passa nessuno ne approfitto per leggere un pò e tenermi aggiornata su cosa accade nel resto del mondo...ma in questo momento sto in fase budgeting che ammetto era da metà settembre che non mi mettevo per bene con carta e penna....al momento tra le spese importanti del mese di novembre ci sono:

  • l'adozione a distanza (mensile + regalo di Natale)-Da qualche anno sostengo Pili, una giovane ragazza, visto che ha compiuto 18 anni dovrei dire una giovane donna, attraverso l'associazione Compassion e con una quota mensile di €26 le assicuro istruzione e cure mediche e per Natale e il compleanno con una quota di 15/20/25 puoi regalare una gallina, una pecora, una mucca che servirà al sostentamento anche della famiglia...in più Compassion ogni anno organizza viaggi per poter conoscere i "tuoi" bambini e vedere con i tuoi occhi cosa hai aiutato a fare con il tuo contributo, che se ci pensi e meno di un caffè al giorno.
  • pagamento bolletta telefonino + tablet (anche se credo di eliminare la spesa del tablet, visto che questa dovrebbe essere l'ultima rata ed ora sono libera da vincoli in più il tablet lo uso solo in casa e posso sfruttare il wi-fi)
  • riparazione zip stivali, ne ho trovato un modello comodissimo e bellissimo lo scorso anno ma la zip dello stivale sinistro non si chiude più bene e spero si possa aggiustare in quanto con le mie gambe morbide non è mica facile trovare stivali che calzino bene (benedetto tessuto stretch)
  • riparazione pantaloni-si ok dovrei saper cucire ma in realtà faccio prima ad imparare l'ostrogoto che ad infilare il filo nell'ago e poi c'è un negozio che fa riparazioni a due passi da casa che trovo utilissimo
  • shopping-un paio di jeans ed un paio di scarpe da ginnastica, credo che farò una gita da H&M
Avevo pensato di fare una gita a Roma in questo mese ma credo che vado direttamente a Dicembre con Samantha, domani glielo propongo, così ci facciamo un giro per i mercatini natalizi e cerco di convincerla ad andare alla mostra Enjoy al Chiostro del Bramante oppure se proprio vogliamo andare questo mese magari punto all'ultimo weekend del mese....

voi che state programmando di bello?

Commenti

  1. Caspita ti programmi persino le riparazioni, che brava!!!
    Io però devo dire che nel campo cucito sono ancora più brava (e probabilmente quello è l'unico campo in cui risparmio più di te) dato che so cucire piuttosto bene e, in caso di bisogno c'è mia mamma che è una sarta provetta (vabbè lo fa solo per hobby, ma è più brava delle sarte vere) quindi riparazioni e modifiche me le faccio tutte da sola!
    Ma scusa tu hai una tariffa pure il tablet? Io uso il wi-fi o se sto fuori il traffico dati dello smartphone con il tethering: è vero che il tablet lo uso poco poco quando sto in giro, ma ti conviene avere 2 tariffe separate? Tanto il telefono ce l'hai sempre con te, non ti conviene fare una tariffa magari più ampia a livello di traffico dati per lo smartphone e usarla per tutti e due?
    Quanto ai libri, quelli sono sempre un'ottimo modo di spendere, io ormai mi sono convertita quasi totalmente al digitale, risparmi soldi, spazio ed è una scelta più eco, mi meraviglia un pò che tu compri ancora il formato cartaceo, regalati un Kindle e vedrai che non rimpiangerai affatto la carta, fidati!
    Buon week end, bella!
    Baci!
    S
    https://s-fashion-avenue.blogspot.it/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ecco diciamo che da metà settembre ho speso senza programmare ma ora è il momento di rimpinguare il conto....quando ho comprato il tablet avevo un cellulare solo per telefonare e avevo delle rate da pagare ma ora che non ho più vincoli di contratto e con il fatto che lo uso a casa il contratto non ha più senso. .. per il cucito lo ho detto sono u disastro sono molto più brava in cucina ma bene a sapersi così se voglio farmi fare un abito so a chi chiedere 😀 su lo so che gli ebook sono più economici ma io son vecchia scuola e preferisco i cari vecchi libri cartacei......e poi gli ebook e gli ereader mi stanno proprio antipatici

      Elimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

VALERIO'S INTERVIEW

Era da un pò che mi frullava in testa l'idea di intervistare amici di blog e amici di altri campi e, tenere queste interviste almeno una volta al mese. Ho iniziato con Silvia (la sua intervista qui) ed ora è il turno di Valerio, ragazzo affascinante e simpatico (dico io) con qualche capello bianco (dice lui), ora noi è da Febbraio che proviamo a organizzarci per un caffè ma ancora non ci siamo riusciti, così se all'inizio pensavo di fare questa intervista di fronte ad una tazza di caffè reale, per ora ce lo prendiamo virtualmente...Valerio è stato carinissimo e disponibile, nonostante i suoi miliardi di impegni...ovviamente in rosso i miei commenti
Iniziamo con l'intervista:
Presentati (nome, data di nascita, professione,studi passioni, hobbies) Mi chiamo Valerio Chibbaro, nato a Roma il 08/08/1982 e tra poco compirò ben 35 anni.  Quindi mi tocca farti un regalo che ti darò ...uhm...boh...a Natale?Dai dai che l'uomo acquista in fascino con età e capelli grigi, George Clone…

MY MONEY WEEKLY CHECK UP

INTERVIEW: UN GIOIELLO DI RAGAZZO

Sto preparando diverse interviste per il blog, di amici e persone che ho trovato interessanti ed ho voluto approfondire la conoscenza, perchè ammettiamolo spesso anche se non ci si conosce personalmente attraverso commenti su commenti si scoprono un sacco di affinità...ora mi sto concentrando su lavori e scelte di vita (se non avete letto l'intervista di Lucia fatelo ora cliccando QUI ) particolari...ad esempio questa intervista è nata a forza di guardare le sue creazioni...oh son pur sempre donna e mi piacciono le cose belle in più ho una passione per gli anelli e Paco fa creazioni bellissime...della serie io sbavo ad ogni singola foto nuova e devo decidere cosa auto-regalarmi per Natale...un ragazzo giovane di grande talento e secondo me pure simpatico, pur non conoscendolo personalmente la sua faccia mi ispira simpatia...allora gli ho spedito una email o meglio una serie di domande tramite FB e vi giuro solo nel leggere le risposte ho sorriso tantissimo...ovviamente in rosso tr…